Messaggio
Candioli

Educational

Venerdì 25 Novembre 2011

Fiducia e comprensione nel pieno rispetto delle individualità del cavallo

Il metodo Tellington® TTouch insegna ad avere un’ottima relazione con il nostro cavallo

Il Metodo Tellington® TTouch è un metodo di insegnamento per i cavalli comprendente: lavoro diretto sul corpo dell’Animale o TTouch, esercizi da terra, esercizi in Sella. Lo scopo di questo lavoro è quello di:

  • aiutare il cavallo a migliorare ed aumentare coordinazione, equilibrio, abilità atletica;
  • insegnare al cavallo ad agire riflettendo invece di reagire impulsivamente;
  • creare allo stesso tempo una più profonda comunicazione e fiducia reciproca tra cavallo e cavaliere.

Sviluppato da Linda Tellington Jones, dopo innumerevoli studi sugli esseri umani insieme al dr. Moshé Feldenkrais e anni di lavoro diretto con gli animali, il Metodo viene oggi utilizzato in 21 Paesi del mondo da cavalieri professionisti ed amatoriali di tutte le discipline equestri, da allenatori ed istruttori, da veterinari e fisioterapisti e semplici appassionati.

Il Metodo Tellington® TTouch fornisce un approccio diverso al lavoro con il cavallo e parte dai presupposti che:

  • l’ambiente in cui i cavalli vivono e le modalità con cui vengono allenati non sono spesso adeguati e consoni alla loro natura;
  • gli esercizi di addestramento sono spesso ripetitivi ed il più delle volte eseguiti con forza e restrizioni;
  • quando un cavallo non vuole cooperare c’è sempre una ragione, sia essa fisica, mentale od emozionale;
  • quando un cavallo è stressato non può imparare;
  • quando un cavallo ha paura non può ascoltare quello che il cavaliere gli chiede;
  • quando un cavallo prova disagio o addirittura dolore provocati da una sella o da un’imboccatura non adatti o mal-posizionati o da una ferratura non adeguata, non può rispondere opportunamente alle richieste di chi li monta;
  • quando un cavallo è nutrito in modo non adeguato, quando non è sufficientemente allenato o quando trascorre gran parte della giornata chiuso in box non può essere cooperativo.

In linea generale, quindi, la maggior parte dei problemi dei cavalli derivano da una mancata consapevolezza del proprio corpo, da una scarsa funzionalità fisica e mentale, da una scarsa rispondenza ambientale, da comportamenti inappropriati, da incapacità ad imparare, da ansie e disconfort, da perdita di identità, da infortuni, dallo stress. Il Metodo Tellington® TTouch utilizza dei tocchi, dei movimenti e degli esercizi che sono non abituali per il cavallo e che lo portano gradualmente a rispondere non secondo i vecchi e sbagliati schemi ma seguendo consapevolmente nuove vie alternative. Fortunatamente in origine gli animali e gli esseri umani sono macchine perfette; come tali hanno un sistema intrinseco di “riprogrammazione” che li porta a propendere per le modalità di funzionamento più efficienti e sane per preservare la corretta funzionalità del sistema. Basta quindi un piccolo cenno verso questi nuovi schemi per creare nell’animale una nuova consapevolezza di sé e delle proprie capacità, ed il resto progredisce quasi automaticamente!

Il rapporto che si costruisce e su cui si fonda il Metodo Tellington® TTouch non è di dominanza-sottomissione fra persona e cavallo; entrambi vengono considerati come creature pensanti autonome che devono aumentare la fiducia, la comunicazione ed il rispetto reciproci; bisogna infatti iniziare a riconoscere il carattere e l’individualità dei cavalli con cui giornalmente si lavora, imparare ad ascoltarli e soprattutto a trattarli come noi vorremmo essere trattati!

Dott. Massimo Da Re, Medico Veterinario

Inserisci un commento