Messaggio
Candioli

Notizie

Lunedì 07 Settembre 2015

Vittoria Panizzon: ultimi successi e uno sguardo al futuro

Il Primo Aviere Scelto Vittoria Panizzon, stando agli ultimi risultati agonistici, sembra essersi ripresa perfettamente dal piccolo infortunio che l’aveva tenuta lontana dai campi gara per alcune settimane. Lo scorso week end ha infatti vinto con la fenomenale grigia Borough Pennyz (di Sally Bullen) l’internazionale Wellington Horse Trials, un CIC*** andato in scena a Highfield Park, Heckfield in Inghilterra. Ma non solo: Vittoria ha anche occupato la seconda posizione in classifica con Merlots Magic, il baio che sotto la sella dell’amazzone olimpionica riesce sempre a dare il meglio di sè. “Woody, il mio adorato cavallino, è stato super coraggioso e si è classificato secondo!” – ha commentato l’amazzone sul suo profilo Facebook.

La meravigliosa performance di Vittoria, grazie alla quale si è portata a casa una bellissima testa di cavallo in bronzo realizzata dall’artista Amy Goodman, non solo conferma il suo perfetto stato di salute, ma anche quello della sua partner olimpica Borough Pennyz: “Per quanto riguarda me – ha detto Vittoria – sento solo una piccola rigidità alla clavicola quando ci metto della pressione… ma montando a cavallo non ce la devo mettere, quindi problema risolto a monte! Pennyz è in forma e a Wellington siamo per fortuna riusciti a gestire bene un po’ di esuberanza dimostrata soprattutto in rettangolo dove la cavalla si è un po’ scaldata a causa di un pubblico leggermente più caloroso del solito e a un contesto colorato e movimentato. Dopo tutto, sembra che questo non abbia compromesso la nostra gara…! Ora credo di fare con Pennyz una trasferta in Irlanda per un CCI*** a fine Settembre, mentre quello che succederà dopo dipenderà molto dall’esito del Campionato Europeo. Spero davvero che la squadra italiana riesca a qualificarsi per le prossime olimpiadi, ma siamo comunque tutti focalizzati sulla ricerca dei punti necessari alla partecipazione individuale.”

In ogni caso Vittoria guarda avanti e per questo sta lavorando con un gran numero di cavalli che potranno rivelarsi importanti per gli anni futuri. Tra questi il promettente baio italiano di 7 anni One Night Love, che si sta mettendo davvero in mostra e che certamente potrà fare bene agli alti livelli dello sport. E poi: Weronique - con cui ha concluso il Wellington Horse Trials in seconda posizione per la categoria Intermediate; Bonne Amie - quarta nella categoria Open Intermediate; Sovereign Spirit – settimo in BE100; The Team Mate – ottavo al suo debutto in Intermediate; Chequers Play the Game – diciassettesimo nel tre stelle (“Ma per un errore insolito - sottolinea Vittoria - altrimenti avrebbe vinto… ! “) e poi altri soggetti che Vittoria sta portando avanti con l’obiettivo di prendere parte ad alcuni CCI in calendario per la fine della stagione agonistica 2015.
Il periodo si prospetta impegnativo per il team Panizzon, che del resto è abituato a questi frenetici ritmi…. ma se  i risultati arrivano, l’entusiasmo è sempre alle stelle!



Inserisci un commento